Cronaca Via Martiri della Libertà

Allarme in villa, cadavere ritrovato nella vasca dei pesci: indagini a tutto campo

La vittima è un 75enne di Malo, rinvenuto senza vita nel tardo pomeriggio di sabato. Sulla sua morte stanno indagando i carabinieri. L'ipotesi più accreditata sembra essere quella di un malore improvviso ma solo l'autopsia saprà fare maggiore chiarezza sull'accaduto

Il corpo di un 75enne di Malo è stato ritrovato senza vita nel tardo pomeriggio di sabato a San Vito di Leguzzano. Una morte avvolta nel mistero. A dare l'allarme è stato il proprietario dell'abitazione nella quale è avvenuto il ritrovamento, in via Martiri della LIbertà.

Secondo le prime informazioni, il 75enne è stato ritrovato all'interno della vasca con i pesci presente all'esterno della villa. Nell'ampio cortile della vittima era parcheggiata l'auto aziendale della vittima, imprenditore di una ditta di autodemolizioni di Malo.

I carabinieri, intervenuti sul posto subito dopo l'allarme lanciato dal proprietario della villa, stanno cercando di fare chiarezza sull'accaduto poichè, da quanto risulta, non era stata richiesta la presenza della vittima per lavori o altro. Le indagini proseguono dunque a tutto campo, l'esame autoptico sul corpo aiuterà gli inquirenti a fare maggiore chiarezza sull'accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme in villa, cadavere ritrovato nella vasca dei pesci: indagini a tutto campo

VicenzaToday è in caricamento