rotate-mobile
Cronaca Ponte Alto

Identificato il corpo dell'uomo trovato senza vita nella roggia Dioma: è un 37enne

Le cause delle morte sono ancora al vaglio degli inquirenti che stanno aspettando l'esito dell'autopsia

È di un 37enne il corpo ritrovato martedì mattina nella roggia Dioma a Ponte Alto a Vicenza. Si tratta di Ionel Pavel Fiu, rumeno senza fissa dimora. A darne notizia, dopo le indagini svolte, il comando provinciale dell'Arma dei carabinieri di Vicenza. 

Le cause delle morte dell'uomo sono ancora al vaglio degli inquirenti che stanno aspettando l'esito dell'autopsia ma l'ipotesi più probabile resta quella della morte per annegamento. Il cadavere è stato notato da un addetto alla manutenzione idrica che era al lavoro con una squadra di operai a Ponte Alto. Il tecnico avrebbe visto uno zaino affiorare dall’acqua e, una volta avvicinatosi, ha notato il cadavere e poi lanciato l’allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Identificato il corpo dell'uomo trovato senza vita nella roggia Dioma: è un 37enne

VicenzaToday è in caricamento