menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bufera di neve sull'Altopiano, Asiago sotto la tormenta

La raccomandazione del sindaco: «Non uscite di casa e non toccate le auto». Piante cadute e strade bloccate. Molti gli interventi dei vigili del fuoco che hanno liberato due persone rimaste imprigionate dalla neve e dal gelo all'interno dell'auto 

È in corso una forte tempesta di neve sull'Altopiano. Particolarmente colpita la città di Asiago, con l'appello lanciato via social dal sindaco Roberto Rigoni Stern: «Si raccomanda di non uscire di casa se non per ragioni di necessità e di evitare il più possibile di usare la macchina. I mezzi sgombero neve sono in funzione e lavoreranno tutta la notte. Si chiede la massima collaborazione e comprensione considerando l'eccezionalità dell'evento».

Secondo le previsioni, come sottolinea lo stesso primo cittadino, la bufera porterà sull'Altopiano altri 60 centimetri di neve tra questa notte e domani, 2 gennaio. Sono state numerose le chiamate ai vigili del fuoco, intervenuti con alcune squadre per liberare le strade dalla neve e da alberi e rami caduti. Il peso della neve e le piante in caduta hanno spezzato un filo dell'alta tensione al Parco della Rimembranza. Per riparare il guasto sono intervenuti, accanto ai pompieri, anche i tecnici dell'Enel. 

Piante a terra in numerosi punti dell'Altopiano, colpita in particolare Tresche Conca, mentre la strada del Turcio è impraticabile. Intervento dei vigili del fuoco anche per liberare due persone rimaste bloccate dalle neve in altrettante auto nel territorio comunale di Asiago. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Comincia l'invasione delle formiche: i rimedi naturali

social

Ci sarà una super luna rosa ad aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento