Dalla Tunisia a Vicenza: migranti nascosti da giorni in un container

La sorpresa dell'autista del tir quando ha aperto il portellone e ha visto cinque tunisini fuggire di gran corsa. Due di loro sono stati ritrovati dai carabinieri

Il luogo del ritrovamento, presso la Tna Cargo: azienda completamente estranea ai fatti

Hanno viaggiato per due giorni nascosti tra la merce del tir partito sabato scorso dalla Tunisia e arrivato nella giornata di martedì all'azienda Tna Cargo spa - Transport Nord Afrique, nella zona industriale di Brendola.  Appena aperto il portellone del container l'autista ha visto balzare fuori cinque uomini che si sono dati subito alla fuga nella zona industriale circostante.

Le immediate ricerche dei Carabinieri hanno consentito di rintracciare 3 migranti, tutti di nazionalità tunisina. Gli stessi, su  disposizione della prefettura, sono stati collocati presso una struttura di accoglienza (albergo ex Gambini) a Brendola. I militari hanno appurato che il portellone del container non era stato manomesso e che l'autista del tir, di nazionalità straniera, era completamente estraneo ai fatti così come l'azienda di trasporti internazionali Tna Cargo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • L'Emisfero apre i battenti alle Cattane, Cestaro: «Il nostro primo pensiero è stato ai dipendenti»

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

Torna su
VicenzaToday è in caricamento