Edificio in fiamme: indagini sulle cause dell'incendio

Grave incendio in un'edificio parzialmente abitato situato in zona industriale a Brendola. I pompieri sono stati impegnati a spegnere le fiamme dalle 19 alla mezzanotte di lunedì

AGGIORNAMENTO ORE 8:00 DEL 4 SETTEMBRE

Sono durate fino a mezzanotte le operazioni di spegnimento in via Meucci a Brendola per l’incendio divampato all’interno di un’abitazione sfitta. I pompieri accorsi da Lonigo e Vicenza con tre automezzi e 12 operatori , hanno spento le fiamme all’interno della casa affiancata che hanno bruciato materiale depositato all’interno.

Le cause del rogo sono al vaglio dei vigili del fuoco e dei carabinieri intervenuti sul posto. Nella mattinata di martedì una squadra scientifica dei pompieri è tornata sul luogo del rogo per una valutazione approfondita della dinamica dell'incendio.

ORE 21 DEL 3 SETTEMBRE

Un rogo sta devastando da ore un'abitazione in zona industriale a Brendola. I vigili del fuoco sono impegnati dalle 19 di lunedì a cercare di domare l'incendio che, dalle prime informazioni, si è sviluppato all'interno di un fabbricato parzialmente abitato. 

Una densa nube di fumo, visiibile a distanza, si è formata sul luogo dell'incendio. Il bollettino dei pompieri alle 21 registrava un intervento particolarme complicato da parte degli operatori. Ancora sconosciute le cause del rogo. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Coronavirus, Vicenza maglia nera come numero di positivi

  • Ressa per le scarpe Lidl, corsa all'acquisto: esaurite anche a Vicenza

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento