rotate-mobile
Cronaca

Area base usa bonificata: disinnescati 24 ordigni bellici della Seconda Guerra mondiale

Le attività hanno visto impegnate, per undici giorni consecutivi le squadre antincendio dei vigili del fuoco e le squadre sanitarie della croce rossa italiana e dei volontari di protezione civile, coordinati dal Suem 118

Bonificata l'area dell'ex areoporto Dal Molin su cui sorge la nuova base Del Din. Si sono concluse le operazioni di recupero, trasporto e disinnesco delle 24 bombe d'aereo, residuati bellici della Seconda guerra mondiale, rinvenute nel cantiere dell'area dell'ex aeroporto Dal Molin a Vicenza.


Le attività, coordinate dalla prefettura con il supporto del Comune di Vicenza e delle forze dell'ordine, hanno visto impegnate, per undici giorni consecutivi le squadre antincendio dei vigili del fuoco e le squadre sanitarie della croce rossa italiana e dei volontari di protezione civile appartenenti all'associazione nazionale alpini e all'associazione nazionale carabinieri, coordinate dalla centrale operativa provinciale del suem-118. Il brillamento è stato eseguito dagli artificieri del 2° reggimento genio guastatori di Trento presso la cava di Orgiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area base usa bonificata: disinnescati 24 ordigni bellici della Seconda Guerra mondiale

VicenzaToday è in caricamento