rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Valdastico

Residui bellici, al via la bonifica: tre gli interventi in provincia

A partire da lunedì scatteranno le operazioni sul territorio provinciale, particolarmente interessati i comuni di Valbrenta e Valdastico. Ecco gli orari e le limitazioni

Da lunedì 17 a giovedì 20 febbraio, si svolgeranno, in provincia di Vicenza, varie operazioni di bonifica di ordigni residuati bellici, rinvenuti, nei mesi scorsi, in diverse zone del territorio provinciale. 

"Per ragioni di sicurezza e di tutela dell’incolumità pubblica - precisa in una nota la Prefettura di Vicenza - sarà disposta la chiusura di strade e sentieri che attraversano le aree ove avranno luogo le citate operazioni". 

In particolare, nelle giornate di lunedì 17 e mercoledì 19 febbraio, le attività in argomento saranno effettuate nell’ambito comunale di Valbrenta, in un’area confinante con i Comuni di Asiago e Foza, e potranno essere interessati da chiusure o limitazioni di percorrenza, dalle ore 7 del mattino e fino a cessate esigenze, i percorsi: Calà del Sasso, sentiero CAI n. 778; A.T.V. (Alta Via del Tabacco).

Nella giornata di martedì 18 febbraio, le attività di bonifica si terranno ancora nel territorio comunale di Valbrenta e potranno essere interessati da chiusure o limitazioni di percorrenza, dalle ore 7 del mattino e fino a cessate esigenze, i tracciati: strada di Col dei Remi; strada silvo-pastorale Val Scausse; sentiero CAI n. 800; strada forestale Buse del Cimo.

Infine, nella giornata di giovedì 20 febbraio 2020, teatro delle operazioni sarà il Comune di Valdastico e sarà chiuso, dalle ore 7 del mattino e fino a cessate esigenze, il sentiero che da Contrà Sella conduce in località “Val delle Pozze”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Residui bellici, al via la bonifica: tre gli interventi in provincia

VicenzaToday è in caricamento