rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

Blitz anti-prostituzione: multe a clienti e squillo

Un totale di 31 persone e 15 veicoli controllati. L'operazione congiunta di polizia di stato e polizia locale nella serata di mercoledì ha portato a un bilancio di otto sanzioni da 500 euro e a una richiesta di espulsione

È di 31 persone e 15 veicoli controllati il bilancio del blitz contro la prostituzione avvenuto nella serata di mercoledì nella cosidetta "zona rossa" di Vicenza, tra corso San Felice e Ponte Alto. Venticinque agenti, tra polizia locale e polizia di stato, con auto civette e di servizio, in uniforme e in abiti civili, hanno passato al settaccio tutta la zona frequentata dalle squillo e dai loro clienti. 

Sono in totale otto le multe da 500 euro elevate a quattro uomini, di età compresa tra i 23 e i 63 anni, e a quattro squillo. Per una di loro, una albanese 23enne, giù espulsa, rientrata in Italia e poi arrestata dopo il rientro illegale in Italia, sono state avviate le procedure per l'espulsione e l'accompagnamento in frontiera. Le altre tre, tutte rumene, dovranno rientrare in patria e regolarizzare la loro posizione perché si trovano nel nostro paese da più di 60 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz anti-prostituzione: multe a clienti e squillo

VicenzaToday è in caricamento