Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Blitz alla Popolare di Vicenza, Iorio: "Siamo i primi a volere chiarezza"

Dopo che le Fiamme gialle hanno perquisito la sede centrale dell'istituto di credito vicentino, l'amministratore delegato, Francesco Iorio ha assicurato la massima collaborazione dei vertici e dei dirigenti della Popolare con i finanzieri

“La Banca è la prima ad essere interessata a fare chiarezza sul passato” Ha affermato l’Amministratore Delegato della Popolare di Vicenza, Francesco Iorio dopo le perquisizioni avvenute martedì mattina nella sede centrale dell'istituto di credito vicentino.

Iorio ha voluto ribadire "Il proprio impegno incondizionato a ristabilire quel clima di rinnovata trasparenza e fiducia necessario per proseguire nel rilancio della Banca, a beneficio dei suoi clienti, azionisti, dipendenti e dei territori in cui la Banca opera”.

In una nota, inoltre, la banca popolare sottolinea come "i dirigenti e funzionari della Banca Popolare di Vicenza hanno collaborato stamane con la Guardia di Finanza, che ha acquisito documentazione su eventi inerenti il periodo 2012 - marzo 2015 nell’ambito delle indagini da tempo avviate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza, in relazione alle già note ipotesi di reato di aggiotaggio e di ostacolo alla vigilanza."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz alla Popolare di Vicenza, Iorio: "Siamo i primi a volere chiarezza"
VicenzaToday è in caricamento