menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biciclette abbandonate e ammassate nelle rastrelliere: il Comune fa pulizia

Molte le due ruote, praticamente distrutte, mandate allo smaltimento. Quelle ancora funzionanti, probabilmente oggetto di furto, possono invece essere reclamate dai proprietari

Erano una ventina le biciclette abbandonate nei pressi di alcune rastrelliere in viale Stazione a Montecchio Maggiore. Una situazione diventata ormai pesante dal punto di vista del decoro urbano. Gli agenti della polizia locale, nei giorni scorsi, constatato che le biciclette erano lì da molto tempo e di fatto non erano più utilizzate, con la collaborazione del Servizio Manutenzione Strade del Comune hanno provveduto a rimuoverle.

Quelle che risultavano inutilizzabili perché prive di pezzi e quindi considerate rifiuti sono state avviate allo smaltimento, mentre quelle ancora utilizzabili sono state portate nei magazzini comunali. Un dettagliato verbale di quest’ultime sarà presto pubblicato nell’albo pretorio online del Comune, in modo tale che gli eventuali proprietari (c’è infatti il sospetto che alcune siano oggetto di furto) possano reclamarle. Se entro un anno non saranno reclamate, secondo le norme diventeranno di proprietà dell’ente comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ci sarà una super luna rosa ad aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento