Bassano, ritrovato cadavere nel Brenta: indagini in corso

I vigili del fuoco di Bassano sono intervenuti giovedì mattina per recuperare il corpo senza vita di un 60enne. L'identità e le cause della morte dell'uomo restano ancora misteriose

La centrale idroelettrica di San Lazzaro a Bassano

Restano ancora misteriose le circostanze della morte dell'uomo ritrovato giovedì mattina senza vita lungo le rive del Brenta a Bassano. I vigili del fuoco sono intervenuti attorno alle 11.10,  nei pressi della centrale idroelettrica di San Lazzaro per recuperare il cadavere. Ancora sconosciuta l'identità della vittima, si tratterebbe di un maschio tra i 50 e i 60 anni. Le condizioni del corpo lasciano pensare che l'uomo fosse caduto da poco tempo nelle rive del fiume ma sulla vicenda  stanno indagando i carabinieri di Bassano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il grande freddo: gennaio 1985 la nevicata del secolo

  • Coronavirus, 8 decessi nel Vicentino: muore una 58enne

  • Nuovo Dpcm, allo studio divieto d'asporto dopo le 18: per il Veneto più facile l'entrata in zona rossa

  • Franco Picco alla Dakar: la zampata finale del leone

  • Investe con l'auto anziana e badante sulle strisce: una muore, l'altra è grave

  • Dakar 2021: Picco pensa al ritiro ma poi continua a tutto gas

Torna su
VicenzaToday è in caricamento