Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Bassano del Grappa

Bassano, l'investigatore scopre la tresca della moglie: dovrà pagare gli alimenti

E' costata cara la relazione clandestina ad una 40enne: è stata allontanata da casa e dovrà pagare gli alimenti. Il giudice ha dato ragione al marito tradito dopo che un investigatore aveva scoperto la relazione segreta di lei

Immagine d'archivio

La relazione con l'altro uomo di una donna bassanese è finita in tribunale: a smascherarla le indagini di un investigatore privato. La sposa infedele è stata allontanata da casa e dovrà pagare gli alimenti all'ormai ex compagno.

Come riportato sulle pagine de Il Giornale di Vicenza, i continui impegni lavorativi di lei, 40enne agente assicurativo, la cura con cui sceglieva la biancheria da indossare e altri strani atteggiamenti avevano insospettito il marito, agente di commercio di 45 anni, che ha deciso di assumere un investigatore privato. Per tre settimane il professionista dei pedinamenti ha seguito la donna di nascosto, senza notare nulla di particolare. Alla fine però la relazione clandestina è stata scoperta. Una mattina la 40enne invece che recarsi a lavoro ha incontrato l'amante, un facoltoso uomo d'affari, ad un casello autostradale di Verona. Prima di montare sulla sua Mercedes, lo ha baciato e abbracciato. La scena è stata immortalata dalla macchina fotografica dell'investigatore, che ha poi seguito la coppia clandestina fino ad un elegante hotel di Reggio Emilia.

Dopo la fuga amorosa la donna è tornata a casa come se nulla fosse successo. Viste le foto e scoperta la relazione, il marito ha avuto una reazione composta anche per non impressionare i figli, ma ha subito chiesto la separazione. Negli scorsi giorni il giudice gli ha dato ragione obbligando la compagna infedele a lasciare la casa e a pagare gli alimenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassano, l'investigatore scopre la tresca della moglie: dovrà pagare gli alimenti

VicenzaToday è in caricamento