rotate-mobile
Cronaca Bassano del Grappa

Bassano, il papà di Internet gira alla Nardini: blindato il set

Le Bolle della Nardini sono una delle location scelta dal gigante della comunicazione Tim per lanciare la sua nova campagna. Protagonista dello spot, l'inventore di internet, attore per un giorno al servizio del regista di madonna

Ancora una volta Bassano finisce sotto i riflettori: dopo uan fiction Rai e i documentari di Alberto Angela, questa volta è il gigante della telefonia Tim a scegliere la città del Ponte degli Alpini come location per lanciare la sua ultima campagna pubblicitaria. 

Nello spot, girato dal regista dei videoclip di Madonna, l'inventore di internet, Sir Tim Berners-Lee, passeggia per le Bolle della distilleria Nardini. L'edificio, costruito nel 2004,  si trova nel parco dell'azienda bassanese ed è considerato un gioiello dell'architettura contemporanea. A progettarlo fu il famoso architetto Massimiliano Fuksas. 

Blindato il set della pubblicità durante le registrazioni, il regista Michael Haussam ha infatti voluto mantenere il massimo riserbo mentre dirigeva un compassato, in perfetto stile londinese, Bernes Lee. Meno celebre di altri geni dell'informatica, nel 1989 il baronetto creò il World Wide Web mentre lavorava al Cern di Ginevra. La sua creatura cambiò il mondo.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassano, il papà di Internet gira alla Nardini: blindato il set

VicenzaToday è in caricamento