rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Bassano del Grappa

Bassano, Guelfi al comando dell’aliquota radiomobile dei carabinieri

Cambio della guardia al comando bassanese al maresciallo aiutante Alessandro Bortolon, da poco al comando della stazione di Marostica è subentrato, il maresciallo capo Massimo Guelfi

Milanese di nascita ma Bassanese d’adozione, arruolatosi nel 1982, ha ricoperto diversi incarichi nel tempo partendo dall’organizzazione addestrativa, per poi specializzarsi per oltre 13 anni quale autista e capoequipaggio della radiomobile carabinieri nella categoria appuntati.

Ha poi sostenuto le prove concorsuali per transitare nel ruolo Ispettori nel 1996 con brillantissimi risultati, venendo destinato quale sottordine alla stazione di Carmignano di Brenta.

Il maresciallo Guelfi, distinguendosi particolarmente per competenze di polizia giudiziaria, è stato trasferito al Norm della compagnia di Bassano del Grappa. Qui si è posto in evidenza per le ottime doti di polizia scientifica, frequentando numerosi corsi al Ris di Parma e mettendo le sue competenze al servizio della collettività bassanese.

Le abilità del sottufficiale sono state notate anche dall’autorità giudiziaria che dal 2012 ne ha richiesto la collaborazione diretta, prima negli uffici del tribunale di Bassano, quindi in quelli di Borgo Berga.

Il nuovo incarico di comandante dell’aliquota radiomobile costituisce dunque un “ritorno alle origini” per il maresciallo capo Massimo Guelfi, che affronta la nuova sfida con assoluto entusiasmo e con la voglia di porre nuovamente le proprie capacità al servizio della comunità bassanese cui è particolarmente legato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassano, Guelfi al comando dell’aliquota radiomobile dei carabinieri

VicenzaToday è in caricamento