Cronaca Bassano del Grappa

Bassano, attentato con busta di polvere urticante alla Cgil

Un'impiegata della sede bassanese in largo Parolini mercoledì ha aperto una busta e ha avuto una sorta di attacco asmatico. Dai test è risultato che non si tratta di antrace

È rientrato l’allarme scattato mercoledì mattina intorno 10.15 presso la sede della Cgil di Bassano del Grappa in largo Parolini dopo l’apertura di una busta contenente polvere bianca, che ha coinvolto direttamente due impiegati e altre 5 persone.

Negativo l’esito delle analisi alle spore di antrace, effettuato presso il laboratorio NBCR (nucleare batteriologico chimico radiologico) dei vigili del fuoco di Mestre. La busta con la polvere è stata recuperata dalla squadra NBCR, sigillata all’interno di un contenitore e inviata per le prime analisi presso il laboratorio di Mestre dei vigli del fuoco. I due impiegati contaminati direttamente dalla polvere sono stati assistiti dal personale del suem 118 appositamente formato.

Nella prima fase dell’intervento l’intera area è stata isolata e le persone che si trovavano all’interno dei locali trattenuti per evitare possibili contaminazioni. Sul posto i carabinieri e il personale del commissariato di Bassano. L’intervento è terminato alle ore 14.30. 

Attentato alla Cgil di Bassano (foto VVFF)



GUARDA IL VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassano, attentato con busta di polvere urticante alla Cgil
VicenzaToday è in caricamento