Cronaca Lusiana

Bevono fuori dal bar, ubriaco offende i carabinieri: denunciato e locale chiuso 

I militari, durante un servizio di perlustrazione, hanno notato un gruppetto di persone intente a consumare bevande. Uno di loro ha dato in escandescenze contro gli operatori: tutti sono stati multati per violazione delle norme anti-covid

Una denuncia, una raffica di multe e locale chiuso per cinque giorno. È il bilancio dell'episiodio che nella serata di venerdì ha visto coinvolti gli avventori e il titolare di un bar di Lusiana-Conco sull'Altopiano di Asiago. I carabinieri della stazione locale, nel corso di un servizio perlustrativo, transitando davanti ad un esercizio pubblico di ristorazione dell’altopiano, hanno notato quattro persone intente a consumare bevande all’esterno dell’esercizio stesso in violazione della specifica normativa Covid – 19, oltretutto senza rispettare la distanza interpersonale.

Nel corso della loro identificazione, uno di questi, un 38enne del luogo, in palese stato di ubriachezza, ha iniziato a inveire contro i militari, pronunciando frasi oltraggiose e offendendo gli operanti. A questo punto è scattato per il giovane la denuncia in stato di libertà per il reato di oltraggio a pubblico ufficiale e contestualmente la sanzione amministrativa dell’ubriachezza in luogo pubblico.

Nei confronti di tutti, compreso il 38enne, i militari hanno poi proceduto con la contestazione delle violazioni anti-covid. Al titolare dell’esercizio è stata imposta la chiusura per la durata di giorni cinque del bar a tutto il 16 aprile 2021, quale sanzione amministrativa accessoria. In più a carico di quest’ultimo, ci sarà anche l’ulteriore contestazione della violazione per aver somministrato bevande alcooliche a persona in stato di manifesta ubriachezza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bevono fuori dal bar, ubriaco offende i carabinieri: denunciato e locale chiuso 

VicenzaToday è in caricamento