rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Caldogno

Caldogno, rifiuti e materiale edile nel nuovo bacino: via alla rimozione

Ancora rifiuti nell'area accanto alla futura oasi naturalistica Vegre: dall'amministrazione fanno sapere che la volontà è quella di rimuovere il materiale, anche se comporterà un ritardo nella costruzione dell'invaso

A Caldogno ancora rifiuti nel nuovo bacino che questa volta, dopo immondizie e metalli pesanti scoperti qualche tempo fa, deve fare i conti anche con il ritrovamento di materiale edile. Il tutto a pochi passi da quella che dovrebbe diventare in futuro l’ oasi naturalistica Vegre.

BACINO DI CALDOGNO: IL VIA AI LAVORI

TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE SUL BACINO

RITROVAMENTO RIFIUTI. Come riporta il Giornale di Vicenza, durante i lavori, infatti, è emerso il materiale di scarto che ora dovrà essere controllato per scongiurare la presenza di inquinanti. Una situazione che ha convinto l’amministrazione comunale e le autorità a fare il punto sulla situazione e a portare avanti un discorso di rimozione totale dei rifiuti. Una possibilità, questa, considerata la migliore per bonificare l’area: una sola controindicazione che però non farà certo tornare indietro nella scelta. L’intervento potrebbe voler dire lo slittamento dei lavori per la realizzazione dell’invaso: un problema da poco se si vuole eliminare definitivamente il problema rifiuti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldogno, rifiuti e materiale edile nel nuovo bacino: via alla rimozione

VicenzaToday è in caricamento