Bassano, baby gang sul treno: carabinieri identificano i responsabili

L'attività investigativa dei militari dell’Arma ha permesso di individuare i protagonisti dell'episodio grazie alle immagini del cellulare dei passeggeri

Identificati i bulli che lo scorso 30 settembre avevano tenuto in ostaggio con minacce e aggressioni fisiche e verbali i passeggeri del treno Regionale 5740, che collega Venezia a Bassano del Grappa.

Carabinieri e Polfer  di Castelfranco Veneto hanno dato un volto al gruppo. Si tratterebbe di giovani nordafricani tutti residenti in Veneto. L'indagine si è sviluppata dopo che le forze dell'ordine hanno rintracciato alcuni passeggeri che hanno assistito ai fatti e ripreso la vicenda con il telefonino. Da lì è partita la successiva individuazione dei probabili protagonisti dell’episodio.

Sotto esame anche i filmati delle telecamere di sorveglianza per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti. Dopo l'episodio il prefetto di Treviso ha disposto l’intensificazione dell’attività di vigilanza a bordo di alcune linee ferroviarie per garantire la massima serenità e sicurezza dei viaggiatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Tragedia sul lavoro, fatale caduta mentre sta operando su un macchinario: muore 59enne

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

  • Tara Gabrieletto e Cristian Gallella si sono separati, l'annuncio sui social dell'ex tronista

  • Bollo auto, chi paga e chi no: tutte le informazioni sulle esenzioni

  • Covid-19, il "caso" Laserjet: "Nessun contatto da settimane con Lino"

Torna su
VicenzaToday è in caricamento