rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Camisano Vicentino

"Conquisteremo il territorio", sgominata baby gang: perquisizioni nel Vicentino

Volevano mettere in azioni violente, sia sotto l’aspetto psicologico che fisico, approfittando anche dell’aumentata richiesta di sostanze anche in conseguenza del lockdown

Volevano il controllo sul territorio. Prima la violenza e poi lo spaccio hanno visto coinvolti 15 giovani e giovanissimi della provincia.

Le indagini

Giovedì 2 dicembre i carabinieri di Mestrino (Padova) assieme ai colleghi della compagnia di Padova e dell’unità cinofila hanno eseguito un’ordinanza di obbligo di dimora con divieto di allontanamento in orario notturno nei confronti di un 19enne di Mestrino e sono state eseguite 14 perquisizioni a Mestrino, Veggiano (Padova), Camisano Vicentino e Cervarese Santa Croce (Padova), sette di queste nei confronti di minori. L’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Sergio Dini, è nata alla fine dell’estate 2019 perché a Veggiano si registravano comportamenti violenti con protagonisti alcuni adolescenti. Alcuni di loro, volendo emulare dubbi personaggi che facevano la bella vita, hanno messo in piedi un giro di spaccio tra coetanei.

Lo spaccio

Sono stati sequestrati 25 grammi di marijuana, 10 grammi e mezzo di hashish, 7 semi di canapa indiana, 5 piante di canapa indiana, materiale per la coltivazione, 1.500 euro in contanti e bilancini di precisione. I giovani sono ritenuti responsabili di aver spacciato ingenti quantità di droga e il 19enne è anche l’autore di una rapina aggravata avvenuta alla fine di marzo 2021 a Veggiano nei confronti di un minore. La volontà dei ragazzi era di «conquistare il territorio» anche con azioni violente, sia sotto l’aspetto psicologico che fisico, approfittando anche dell’aumentata richiesta di sostanze anche in conseguenza del lockdown.

fonte: Padovaoggi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Conquisteremo il territorio", sgominata baby gang: perquisizioni nel Vicentino

VicenzaToday è in caricamento