Giudice rinvia l'udienza, avvocato perde la testa e lo aggredisce

Autore del gesto, accaduto intorno alle 11 in tribunale a Treviso, è stato un 49enne bassanese: allontanato dall'aula dai carabinieri presenti, ha rifilato due ceffoni al militare che stava cercando di riportarlo alla calma

Una fase concitata dell'episodio

Un giudice della I Sezione civile del Tribunale di Treviso ha subito martedì mattina una aggressione in udienza da parte di un avvocato. Il togato è Alberto Barbazza, giudice tutelare della I sezione. Autore del gesto, accaduto intorno alle 11, il 49enne A.G. che, dopo essere stato allontanato dall'aula grazie al pronto intervento delle forze dell'ordine presenti al Palazzo di Giustizia ha rifilato due ceffoni al carabiniere che stava cercando di riportarlo alla calma.

Come riporta Trevisotoday. «Mi state facendo morire»: ha urlato l'avvocato, che vive e lavora a Bassano del Grappa, mentre veniva immobilizzato a terra. «Fatemi alzare, io sto morendo»: ha aggiunto. Poco dopo è stato arrestato con l'accusa di resistenza aggravata. Sul posto è intervenuta anche una ambulanza del Suem 118. Il 49ennei è uscito apparentemente calmo dal Tribunale scortato da poliziotti e carabinieri, in mano la sua borsa dal lavoro e con una mascherina sulla faccia. Ma una volta dentro al mezzo del soccorritori avrebbe tirato una sberla anche ad una infermiera.

Secondo le prime ricostruzioni a scatenare l'ira dell'avvocato bassanese sarebbe stata la decisione del giudice di aggiornare l'udienza. A quel punto il 49enne avrebbe iniziato a protestare e imprecare; poi si sarebbe lanciato contro il giudice, strattonandolo e cercando di colpirlo. Fortunatamente non ci sono state conseguenze per Barbazza grazie al tempestivo intervento del personale di polizia giudiziaria presente in Tribunale e di un carabiniere, quello che poi ha ricevuto i due schiaffoni.

Trasportato al Ca' Foncello il 49enne, che dice di essere gravemente malato e prossimo alla morte, è stato sottoposto a visita psichiatrica. Nei suoi confronti l'autorità sanitaria ha disposto un trattamento sanitario obbligatorio. Il pubblico ministero Barbara Sabattini ha già aperto un fascicolo per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Per quanto riguarda invece l'aggressione al giudice Barbazza il magistrato attende il riscontro del referto degli psichiatri dell'ospedale di Treviso per valutare le condizioni di salute mentale del legale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento