Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Schio

Autolesionismo e danni all’appartamento dove abita con la famiglia, denunciato un 30enne

A dare l’allarme i genitori dell’uomo, il quale è stato immobilizzato e sedato a fatica da carabinieri e operatori sanitari

Nel pomeriggio di martedì i carabinieri  hanno denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale R.I., scledense cl. 1990 con precedenti. I militari, contattati dai genitori conviventi del denunciato, sono intervenuti presso l’abitazione del soggetto in Via Martiri della Libertà assieme agli operatori del 118 e della polizia locale poiché il soggetto, in preda ad una forte crisi nervosa connessa a problemi di natura psichiatrica già conosciuti e seguiti dai sanitari, stava danneggiando l’appartamento compiendo atti di autolesionismo.

A seguito dell’arrivo degli operanti, R.I. ha assunto un atteggiamento ostile e provocatorio, opponendosi con forza alle operazioni sanitarie e di controllo che miravano ad interrompere le azioni lesive verso la sua persona. Immobilizzato e sedato a fatica sul posto, il soggetto è stato trasportato presso il reparto psichiatrico dell’ospedale “Alto Vicentino” per essere tenuto sotto osservazione. Nessun atto violento è stato commesso dal denunciato nei confronti dei genitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autolesionismo e danni all’appartamento dove abita con la famiglia, denunciato un 30enne

VicenzaToday è in caricamento