Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Ennesima aggressione in carcere, due agenti di polizia penitenziaria in ospedale

Sono nove le vittime di pestaggi al San Pio X dall'inizio del 2023

La Segreteria Regionale USPP del Triveneto, il segretario interregionale del Trivento Leonardo Angiulli dà notizia che oggi , nella Casa Circondariale “ di Vicenza ” si è consumata

Ennesima aggressione, nella giornata di venerdì, ai danni di due agenti di polizia penitenziaria nel carcere di Vicenza. L'episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio quando a un detenuto che stava rientrando dal  cortile è stato contestato il possesso di sostanze non consentite dalle norme vigenti. L'uomo, in un primo momento, si è rifiutato di rientrare nella cella per poi, dopo pochi minuti, aggredire con dei pugni alla nuca il primo agente. Un altro agente intervenuto per aiutare il collega, ha poi subito lo stesso trattamento. Il personale ha infine bloccato l'aggressore. 

"Questa è la nona aggressione ai danni del personale di polizia penitenziaria - è il commento della segreteria interregionale di polizia penitenziaria - gli agenti pagano un prezzo altissimo subendo ingiurie, aggressioni e lesioni in alcuni casi permanenti. Occorre precisare che uno dei due agenti aggrediti stata espletando il primo giorno di servizio proveniente da altra regione per effetto della mobilità. Gli agenti sono stati immediatamente soccorsi poi trasferiti presso l’ospedale San Bortolo di Vicenza non si conoscono i giorni di prognosi poiché in ospedale per gli accertamenti e referti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesima aggressione in carcere, due agenti di polizia penitenziaria in ospedale
VicenzaToday è in caricamento