menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Lamborghini (finta) della polizia

La Lamborghini (finta) della polizia

Audi gialla: sui social bufale, ironia e finti avvistamenti ma è scomparsa

Sono servite a ben poco le diverse pagine Facebook create per aiutare le forze dell'ordine a individuare la banda della Audi gialla. Molti utenti diffondono bufale e alcune foto si sono rivelate contraffatte

Doveva essere un'arma in più per le forze dell'ordine per riuscire a cattuare la banda dell'Audi gialla, ma i social network si sono rivelati, come spesso accade, una pericolosa palude infestata da bufale, foto ritoccate e facili battute. 

Anche in virtù della peculiarità della vicenda, che sembra uscita da un film di Quentin Tarantino, il popolo del web si è scatenato, dando il peggio di sè e, se possibile, rendendo le indagini ancora più diffili con falsi avvistamenti e testimonianze che, in alcuni casi, hanno trovato spazio anche nei media. 

L'unico fatto reale, ad ora, è che della banda che ha seminato il terrore scorazzando per le strade di mezzo Nord Est, si sono completamente perse le tracce da sabato, quando è stata avvistata tra Romano d'Ezzelino e Thiene. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

social

Madame, la giovane di Creazzo stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento