Assalto in villa, banda tiene sotto scacco un'intera famiglia: bottino da migliaia di euro

È successo lunedì sera. Ad agire un gruppo ben organizzato che dopo aver fatto irruzione nell'abitazione dell'imprenditore vicentino si è fatta consegnare tutti gli oggetti di valore

Terrore nella serata di lunedì ad Arzignano. Un'intera famiglia è stata oggetto di un vero e proprio assalto da parte di una banda armata che si è poi dileguata con oggetti preziosi e denaro per un valore di svariate migliaia di euro. Vittima della rapina l'imprendire Luca Pretto, dirigente e azionista di Conceria Pasubio. 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti il 51enne vicentino si trovava in casa insieme ai figli e alla moglie quando la banda ha fatto irruzione nell'abitazione forzando la finestra di un ingresso secondario. I rapinatori si sono presentati con il volto travisato, si sono fatti indicare le stanze dove erano tenuti gli oggetti di valore e si sono poi dati alla fuga.

La famiglia, sotto schock, ha allertato i carabinieri che, arrivati sul posto hanno avviato le indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento