menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di archivio

foto di archivio

Botto nella notte: malviventi fanno saltare il bancomat

Sarebbe di circa 50mila euro il bottino dell'assalto alla filiale Bpm in centro Arzignano. Indagini dei carabinieri in corso

La dinamica è sempre la stessa: una carica di esplosivo nel cuore della notte, lo sportello ATM divelto e svuotato del contante, e poi la fuga repentina. Questa volta i ladri, verso le 3 di sabato, hanno preso di mira la Bpm di corso Mazzini in pieno centro ad Arziganano. 

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, che stanno indagando per risalire ai responsabili anche attraverso le telecamere di sicurezza, a mettere a segno il colpo sono stati quattro banditi che, dopo aver prelevato i soldi, sono prima fuggiti a piedi e poi in auto. L'importo rubato è ancora in via di quantificazione ma si parla di circa 50mila euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento