Asiago, paura per una cercatrice di funghi scomparsa

Il figlio aveva perso le tracce della donna in prima serata e, preoccupato per l'arrivo del temporale, ha allertato il soccorso alpino. Fortunatamente la donna è stata rintracciata circa alle 20

Sabato sera passate le 20 il Soccorso alpino di Asiago è stato allertato per ritrovare una cercatrice di funghi nella zona di Campolongo.

Dopo essere partiti assieme attorno alle 17.45 dalla macchina, infatti, madre e figlio si erano separati e persi di vista L'uomo poi aveva tentato di rintracciare la mamma, che era senza cellulare, finché, preoccupato anche dal temporale, aveva dato l'allarme. Sul posto si è quindi portata una squadra, mentre arrivava in rinforzo il Soccorso alpino di Arsiero con 12 volontari.

Fortunatamente, verso le 22.30, il gestore del Centro fondo, che partecipava alle ricerche, la ha individuata lungo la strada non distante da Malga Posellaro. La fungaiola è stata quindi riaccompagnata dal figlio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento