Cronaca

Arzignano, via duemila euro con la truffa dei caldaisti

Ennesima vittima del raggiro una signora 84enne, che ha sporto denuncia. Due individui, spacciandosi per professionsiti, si sono introdotti nell'appartamento ed hanno rubato i prezionsi

Immagine di archivio

Ennesimo furto in casa di anziani con la scusa di dover controllare qualche impianto. Nonostante l'informazione capillare, proseguono i raggiri ai danni degli anziani soli.

L'ultimo episodio è avvenuto ad Arzignano, dove una signora 84enne ha denunciato di aver subito il furto di ori e ricordi per oltre 2mila euro. I responsabili sarebbero una coppia di uomini che si sono introdotti in casa sua con la scusa di controllare la caldaia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arzignano, via duemila euro con la truffa dei caldaisti

VicenzaToday è in caricamento