rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Arzignano

Arzignano, rapina in discoteca: la vittima presa a testate

La fuga è durata poco, i carabinieri sono riusciti a raggiungere il 22enne africano, autore della rapina il giorno seguente. Aveva tramortito un cliente di un locale notturno con una testata

Sabato sera aveva tramortito un uomo con una testata per rubargli il cellulare, domenica mattina i carabinieri di Arzignano hanno bussato alla sua porta. Protagonista della vicenda un cittadino della Guinea di 22 anni, celibe, nullafacente, pregiudicato e regolare sul territorio italiano. Il giovane aveva incontrato la sua vittima, un 49ennne residente a Chiampo, verso l’1.30 di notte  all’interno del locale ‘La Voglia Matta’.  Il 22enne africano ha agito con estrema decisione ferendo l'uomo sul naso, un colpo secco che lo ha mandato subito K.O. Lo scopo dell'aggressione era quello di arrivare al Samsung Galaxy S3 della vittima. Il 49enne era stato trasportato al pronto soccorso, mentre una pattuglia dei carabinieri aveva immediatamente raggiunto il locale. All'arrivo dei militari, però, del rapinatore non c'era più l'ombra. La Fuga è comunque durata poco visto che la denuncia lo ha raggiunto la mattina seguente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arzignano, rapina in discoteca: la vittima presa a testate

VicenzaToday è in caricamento