rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca Arzignano

Arzignano, droga degli zombie e mini piantagione di marijuana

È questo l'epilogo del servizio condotto dalle fiamme gialle del comune vicentino mirato al contrasto del traffico di stupefacenti. In manette un 37enne, in casa hashish, cocaina, mefedrone già confezionate in dosi e pronte per essere spacciate

Arrestato per detenzione ai fini di spaccio B.S., 37enne di Arzignano, trovato in possesso di hashish, cocaina, mefedrone, "noto come droga degli zombie" già confezionate in dosi e pronte per essere spacciate.

L'arresto è avvenuto ad opera della fiamme gialle  nel contesto di un servizio mirato contro il traffico di stupefacenti nel quale i militari si sono avvalsi dell'ausilio del cane antidroga Zack.

Rinvenuti e sequestrati nell'abitazione del 37enne ulteriori stimolanti sintetici, assumibili per inalazione e dagli effetti tipici della cocaina. Sono state inoltre sottoposte a sequestro alcune piante di marijuana coltivate nel giardino domestico di un’abitazione di Arzignano. Denunciato per coltivazione abusiva di sostanze stupefacenti il proprietario, T.P., 64enne.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arzignano, droga degli zombie e mini piantagione di marijuana

VicenzaToday è in caricamento