Cronaca

Arsiero, operaio infedele ruba in ditta: arrestato dai carabinieri

L'episodio è avvenuto nella notte domenica, quando i militari sono intervenuti alla Forgerossi Spa, arrestando in flagranza di reato E.G., 44 anni, originario di Bergamo ma residente a Schio

Forse non lo stipendio non era all'altezza delle sue aspettative. Così un operaio della Forgerossi, ad Arsiero, si è introdotto nottetempo in azienda per rubare dei componenti dal valore di 14mila euro. I carabinieri, però, sono arrivati poco dopo di lui e l'hanno arrestato in flagranza di reato. 


A finire in manette, E.G., 44 anni, originario di Bergamo ma residente a Schio e dipendente dell'impresa della vittima, Marco Rossi, che vive a Velo d'Astico. L'operaio è entrato in azienda, domenica notte, forzando una porta e, quando i militari sono arrivati, stava accatastando delle scatole di carburo cementato, che viene utilizzato per la lavorazione dei metalli. E' presumibile che il furto fosse su commissione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arsiero, operaio infedele ruba in ditta: arrestato dai carabinieri

VicenzaToday è in caricamento