Arsiero, arrestata coppietta di spacciatori di marijuana

I carabinieri hanno trovato oltre un etto di droga nella casa di una 21enne di Caltrano e del fidanzato croato 22enne

I carabinieri della Stazione di Arsiero hanno arrestato R.P., 22enne croato e residente a Piovene Rocchette e S.B., 21enne, residente a Caltrano, entrambi pregiudicati.

La coppia, a seguito di perquisizione presso il loro domicilio ad Arsiero, in via Borghi è stata trovata in possesso complessivamente di 108 grammi di marijuana nonché di materiale atto al confezionamento dello stupefacente, come sacchetti di cellophane, bilancino di precisione, lampada con timer destinata all’essicazione dello droga.

La coppia veniva arrestata e posta agli arresti presso i propri domicili. Mercoledì si è svolto il rito direttissimo presso il Tribunale di Vicenza che ha condannato la coppia a 6 mesi di reclusione e 2000 euro di multa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Paura in città: inseguimento e colpi di arma da fuoco

  • Stop del Tosano, il punto vendita non si farà: dietrofront dopo l'emergenza Covid

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

  • Assembramenti in piscina e baristi senza mascherina: multe e attività sospesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento