Più di mezzo etto di "roba" in casa: arrestato spacciatore

L'operazione della squadra mobile è scattata nella giornata di mercoledì. In manette un 23enne residente nel capoluogo

Una pattuglia della squadra mobile (foto archivio)

La squadra mobile di Vicenza della sezione antidroga ha arrestato nella giornata di mercoledì G.E., 23enne richiedente asilo domiciliato a Vicenza.

Il giovane è stato trovato in possesso di 70 grammi di eroina, confezionati in 7 ovuli , nascosti all’interno della propria casa.  La polizia ha attivato le indagini per scoprire i canali di approvvigionamento dello stupefacente sequestrato che, considerate le modalità di confezionamento, ritengono abbia un principio attivo molto elevato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti della squdra mobile hanno anche avvisato l'ufficio immigrazione per l'adozione di provvedimenti nei confronti dell'arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, Zaia: "Curva in aumento ma c'è un nuovo soggetto Covid: asintomatico"

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: quando, dove, l'importo delle multe

  • Coronavirus, si va verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento