Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Campiglia dei Berici

Ubriaco innesca la rissa in albergo e poi si scaglia contro i carabinieri: arrestato

Operaio trasfertista finisce nei guai

Un 45enne italiano, T.A. le iniziali, residente a Montebelluna (Treviso), è stato arrestato nella giornata di giovedì dai carabinieri di Campiglia dei Berici con l'accusa di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti si riferiscono alla serata di mercoledì quando il 45enne, a Campiglia Dei Berici per ragioni di lavoro essendo operaio trasfertista, dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo ha innescato una lite con alcuni suoi colleghi all’interno della struttura ricettiva in cui alloggiava. Il proprietario dell’albergo ha quindi chiesto l'intervento dei carabinieri. Il 45enne si è mostrato molto aggressivo nei confronti dei militari e delle altre persone presenti, rifiutando le prestazioni sanitarie del personale del 118 intervenuto sul posto su richiesta dei carabinieri.

È stato quindi portato alla stazione dei carabinieri dove ha continuato ad essere aggressivo e minaccioso. Il 45enne è stato quindi arrestato e nei suoi confronti è stato disposto l'obbligo di presentazione alla P.G. ogni tre settimane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco innesca la rissa in albergo e poi si scaglia contro i carabinieri: arrestato
VicenzaToday è in caricamento