Non rispetta il programma terapeutico: in carcere un 45enne

Il provvedimento è scattato in quanto l'uomo, affidato in prova al servizi sociale, eludeva le disposizioni imposte

I carabinieri di di Longare, nel pomeriggio di lunedì, hanno dato esecuzione all’ordine di provvisoria sospensione dell’affidamento in prova e accompagnamento in carcere, emesso dall’ufficio di sorveglianza del tribunale di Venezia, nei confronti di Nicola Concato , nato a Verona, classe 1974.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento è stato disposto in quanto lo stesso, affidato in prova al servizio sociale, non stava seguendo il previsto programma terapeutico. 
L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Vicenza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

  • Al Palladio aprirà un cinema: il video della nuova sala super lusso

  • A Vicenza la pizza d'oro più costosa d'Italia

  • Anziano pestato in periferia, l'ira di Presidio Vicenza

  • Vasto incendio alla ditta di stoccaggio rifiuti: è il secondo in pochi mesi / VD

  • Breganze, la Polizia locale trova il nascondiglio delle mountain bike rubate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento