menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio, arrestate 4 persone: sequestrati due chili di coca

I militari della compagnia della guardia di finanza di Vicenza, nel corso dell'operazione anche sequestrato circa 35 mila euro in contanti

La guardia di finanza di Vicenza ha arrestato in flagranza di reato 4 persone, sequestrato oltre due chilogrammi di cocaina purissima e circa 35mila euro in contanti. L'operazione dei finanzieri è avvenuta lo scorso fine settimana nel corso di controlli a Montecchio Maggiore (VI).

Le Fiamme Gialle hanno rilevato dei movimenti anomali in un parcheggio e hanno notato un’Audi A3 grigia, con a bordo due soggetti, che si aggirava con fare sospetto nei pressi del vicino supermercato. I militari, tramite accertamenti, hanno scoperto che l’autovettura era già stata oggetto di precedenti controlli da parte di altre forze dell’ordine, dai quali era emerso che la stessa era in uso a soggetti con precedenti specifici in materia di stupefacenti. Durante l'osservazione dall'auto, con a bordo due persone, si è avvicunato un uomo a piedi con in mano un sacchetto di tela, prendendo posto sui sedili posteriori. 

Immediato quindi il controllo l’autovettura ed i suoi occupanti. L’attività di perquisizione ha permesso di rinvenire e sequestrare due involucri contenenti complessivamente circa 1.400 grammi di cocaina, nonché circa 35mila euro suddivisi in banconote di piccolo taglio. Anche l’Audi A3 è stata sequestrata. Le fiamme gialle beriche hanno quindi proceduto all’arrestato in flagranza dei tre soggetti, mentre altre pattuglie del Reparto, anche con l’ausilio delle Unità Cinofile Antidroga composta dai “detective” Zack e Ray, hanno dato corso ad ulteriori perquisizioni locali e personali nei confronti di soggetti collegati a quelli tratti in arresto.

Tali attività hanno permesso di rinvenire ulteriori 623 grammi di sostanza stupefacente di tipo cocaina, oltre a 0,7 gr di sostanza stupefacente di tipo marijuana e numerosi telefoni cellulari a Breganze, presso la fidanzata di uno dei tre, una ventenne del posto, pure lei arrestata. In manette sono finite quattro persone, di cui due di nazionalità albanese, H.A. di anni 29, provvisto di richiesta di permesso di soggiorno e M.I. di anni 35, senza documenti di riconoscimento, e due cittadini italiani, M.F. di anni 25, originario della provincia di Napoli e B.G. di anni 20, residente nel comune di Breganze. 

Inoltre, nei confronti di un’altra donna (I.M.M., di anni 32) di nazionalità rumena e residente a Schio, proprietaria dell'Auto, è stata rilevata la presenza di un taser elettrico, anch’esso sottoposto a sequestro, e pertanto si è proceduto a denunciarla per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento