Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Sfruttamento prostituzione: arrestato latitante

In manette un 29enne condannato dal tribunale di Vicenza che aveva fatto perdere le proprie tracce

L’anno scorso, era stato processato e condannato dal tribunale di Vincenza, per istigazione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Doveva scontare una pena di 4 anni e 8 mesi di reclusione. Cristi Petrisor Lazar, romeno 29enne, aveva però fatto perdere le proprie tracce subito dopo il processo e per questo era ricercato dai carabinieri. Il suo nome, da allora, risultava nella banca dati delle forze di polizia, con un provvedimento di arresto da eseguire.

Tempo dopo, casualmente, il rumeno è stato controllato all’estero dalla polizia austriaca e la notizia ha attivato i carabinieri della sezione operativa di Bassano che hanno richiesto al giudice un mandato di arresto europeo. Una volta emesso, gli inquirenti italiani si sono accordati con i colleghi austriaci e con la polizia di stato di frontiera per dare esecuzione al provvedimento di cattura. Successivamente, il 29enne è statop preso in consegna dai carabinieri e tradotto nel carcere di Tolmezzo (Udine), a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Al momento del fermo, l’uomo non ha opposto alcuna resistenza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfruttamento prostituzione: arrestato latitante

VicenzaToday è in caricamento