rotate-mobile
Cronaca Malo

Minaccia la famiglia con il coltello, arrestato 34enne

Durante le fasi del concitato intervento, nonostante la resistenza attiva, i militari sono riusciti a disarmarlo

Lo scorso 26 dicembre, a Malo, militari della locale stazione dei carabinieri hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti in famiglia, un 34enne del luogo.

I fatti sono avvenuti nella tarda serata di lunedì, quando una coppia di coniugi, tramite chiamata al 112, ha richiesto presso la propria abitazione l’intervenuto di una pattuglia dei carabinieri, in quando il figlio convivente stava dando in escandescenze. Intervenuti, i militari della stazione di Malo hanno sorpreso il ragazzo che, in evidente stato di alterazione psicofisica ed impugnando un grosso coltello da cucina, stava minacciando i propri familiari.

Durante le fasi del concitato intervento, nonostante la resistenza attiva, i militari sono riusciti a disarmarlo, evitando così il peggio. Ristabilita la calma, i militari hanno recuperato l’arma, sottoposta a sequestro, e hanno proceduto all’arresto dell’uomo. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato accompagnato alla casa circondariale di Vicenza, come disposto dall’autorità giudiziaria. A seguito dell’udienza, avvenuta nel corso della mattinata di oggi, giovedì 29 dicembre, il giudice ha disposto la convalida dell’arresto, confermando la detenzione in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia la famiglia con il coltello, arrestato 34enne

VicenzaToday è in caricamento