menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arma posta sotto sequestro

L'arma posta sotto sequestro

In casa un'arma da sparo detenuta illegamente: denunciato il proprietario

La polizia ha recuperato e sequestrato la pistola nell'abitazione di un vicentino

Gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Bassano del Grappa hanno rinvenuto e sequestrato una pistola Flobert 641, calibro sei e un caricatore con otto cartucce, illegalmente detenuta da un cittadino di Breganze. 

Il sequestro è scattato martedì mattina, nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dei reati che la Questura ha ulteriormente intensificato sia in città che su tutto il territorio della Provincia. 

La perquisizione, scaturita in seguito a recenti e mirati controlli dell’Ufficio Armi della Questura, è stata eseguita all’interno dell’abitazione dell’uomo nel comune di Breganze. Oltre all’arma gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato anche alcune cartucce. 

Dagli accertamenti eseguiti dalla Polizia Scientifica sull’arma sequestrata è emerso che è una pistola Flobert, acquistata illegalmente on line.

Secondo la vigente normativa in materia di armi, la pistola sequestrata è considerata a tutti gli effetti un’arma comune da sparo, anche senza che vengano eseguite ulteriori modifiche meccaniche o strutturali che ne aumentino la potenzialità offensiva. 

Per questo motivo il proprietario dell'arma è stato denunciato per detenzione abusiva di arma comune da sparo e per la violazione della normativa in materia di acquisto per corrispondenza di armi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, i piani per un nuovo lockdown nazionale

social

Tutti pazzi per il Poke, il piatto più amato dai vicentini

Attualità

Nuovo Dpcm nel week end e il rischio lockdown

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento