rotate-mobile
Cronaca Arcugnano

Rapinava gli anziani narcotizzandoli: arrestata 72enne

Furto continuato con destrezza, indebito utilizzo di carte di credito-bancomat e rapina. Con questa accuse Mirella Caterina Pallaro, prelevata sabato dai carabinieri, è finita in carcere. Dovrà scontare più di tre anni di reclusione

Si era resa responsabile di numerosi furti ai danni di persone anziane ed è finita in manette. I carabinieri della stazione di Brendola, nella mattinata di sabato, hanno arrestato - in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso nei suoi confronti dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Vicenza - Mirella Caterina Pallaro, 72enne residente ad Arcugnano. L'anziana è stata riconosciuta colpevole dei reati di furto continuato con destrezza, indebito utilizzo di carte di credito/bancomat e rapina ai danni di persone anziane, per episodi verificatisi fra il 2014 ed il 2015.

In particolare la rapinatrice narcotizzava le proprie vittime per poi derubarle. La donna, che proprio in occasione di uno degli episodi a lei attribuiti, nel novembre del 2015 venne arrestata nella flagranza di reato, deve scontare la pena della reclusione di 3 anni, 1 mese e 3 giorni.
Al termine delle formalità di rito, è stata condotta presso il carcere di Verona – Montorio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinava gli anziani narcotizzandoli: arrestata 72enne

VicenzaToday è in caricamento