rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Arcugnano

Arcugnano, acqua di nuovo potabile: analisi ok

A seguito delle segnalazioni di acqua maleodorante, Acque Vicentine aveva prelevato dei campioni e l’esito dei controlli non era stato favorevole sotto l’aspetto microbiologico. L'allerta è rientrata lunedì mattina

Acque Vicentine comunica che l'ordinanza di non potabilità che ha interessato nei giorni scorsi le località di Torri di Arcugnano e Fontega è stata revocata lunedì, poiché anche le analisi effettuate dall'autorità sanitaria locale hanno dato esito favorevole, confermando l’esito dei controlli svolti dal gestore alla fine della scorsa settimana. Gli utenti possono così tornare a utilizzare normalmente l'acqua distribuita dall'acquedotto

Acque Vicentine si scusa con i cittadini delle località interessate per i disagi vissuti in questi giorni. “Siamo consapevoli che l'acqua potabile è un servizio essenziale e abbiamo messo in atto tutte le azioni necessarie a rispristinarlo il prima possibile” dichiara il direttore di Acque Vicentine, Fabio Trolese. Sono tuttora in corso ispezioni e operazioni di scavo necessarie ad individuare la causa della contaminazione.

“Consapevoli dei disagi sopportati dalla cittadinanza - continua Trolese - ci rendiamo disponibili a valutare una modalità per riconoscere i costi aggiuntivi sostenuti. Individueremo nei prossimi giorni le attività idonee per recepire questa indicazione nelle prossime bollette".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arcugnano, acqua di nuovo potabile: analisi ok

VicenzaToday è in caricamento