Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Crisi, file per un posto in casa di riposo: fai da te quando è possibile

Sono sempre di più le famiglie in difficoltà che hanno bisogno di aiuto nel fornire l'adeguata assistenza agli anziani: se negli istituti di cura l'attesa è di molti mesi nel frattempo c'è chi si arrangia da solo o con l'aiuto di qualche badante

Anziani

Sono sempre di più anche le famiglie del Vicentino che hanno bisogno di assistenza ai propri cari anziani e non più autosufficienti ma purtroppo non sempre gli istituti di cura possono aiutare: le liste d’attesa, infatti, sono spesso piuttosto lunghe tanto che per vedersi assegnare un posto bisogna aspettare anche diversi mesi.

TRUFFA AGLI ANZIANI: FALSI ASSISTENTI DOMICILIARI

CASA DI CURA O BADANTI? Una situazione che per molte famiglie diventa davvero complicata: basti pensare a chi ha in casa un anziano che non può alzarsi dal letto e che necessita di cure 24/24. Un disagio soprattutto se in famiglia entrambi i coniugi lavorano. E allora come rimediare? La soluzione migliore sembra restare quella delle badanti, sempre più preziose anche dal punto di vista del risparmio: in casa di riposo i prezzi si aggirano anche sui 2mila euro al mese. 


SOLUZIONE FAI-DA-TE. Ma la crisi ha fatto anche si che la famiglia faccia qualche sacrificio in più per riuscire a prendersi cura con il fai-da-te nel modo migliore: se uno dei due coniugi non lavora, ad esempio, l’altro può occuparsi dei nonni anche appoggiandosi, nei casi più complicati, all’aiuto di una badante magari solo part-time. Oppure c’è la soluzione “lampo”: soprattutto d’estate sono molte le strutture che si prendono cura di un anziano anche solo per qualche giorno. Così anche chi della famiglia se ne occupa tutto il giorno tutti i giorni può godersi una piccola vacanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi, file per un posto in casa di riposo: fai da te quando è possibile

VicenzaToday è in caricamento