rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Schio

Alto Vicentino, notte di tensione tra inseguimenti e droga

Super lavoro per i carabinieri di Schio, impegnati nel contrasto alla criminalità diffusa

Notte alquanto movimentata per i carabinieri della Compagnia di Schio.

La tensione operativa è iniziata a Malo, dove la pattuglia dedicata al controllo del territorio era inviata a verificare un’auto sospetta. Un cittadino maladense aveva attivato il numero di emergenza 112, riferendo come alcuni soggetti si stavano muovendo con fare ambiguo nel quartiere a bordo di una Golf. I Carabinieri, dopo una breve ricerca, riuscivano ad individuare il mezzo, avvicinandosi lentamente. Alla vista dei militari il conducente ingranava la marcia e fuggiva repentinamente. Ne nasceva, così, un inseguimento mozzafiato sulla s.s. 46 con direzione Vincenza. La Golf nera (risultata rubata circa un mese fa a Rosà ), riusciva a eludere gli inseguitori nella zona di Priabona. Anche la successiva ricerca coordinata dei malviventi non portava al rinvenimento dell’auto.

Il dispositivo di controllo attuato permetteva, nella notte a Piovene Rocchette, ai carabinieri di controllare e denunciare in stato di libertà alla magistratura berica i maladensi BF (32enne) e PK (46enne, conosciuto dalle forze dell'ordine) per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due uomini, che viaggiavano a bordo di una Fiat Punto venivano fermati e controllati dai militari, che venivano colpiti dal loro atteggiamento oltremodo agitato e nervoso. L’approfondimento della verifica permetteva di rinvenire, celata sotto il sedile del passeggero, una tavoletta di hashish (del peso di 100 grammi) che veniva sequestrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alto Vicentino, notte di tensione tra inseguimenti e droga

VicenzaToday è in caricamento