Inquinamento: ozono oltre i limiti, Vicenza ha già sforato 52 giorni

I dati forniti da Legambiente fotografano il boom dell'ozono nell'aria. In tutte le province venete il limite di legge (24 sforamenti all'anno) è già stato abbondantemente superato in agosto

Mal comune mezzo gaudio, ma questa volta la consolazione davvero è misera. L'inquinamento da ozono colpisce tutte le province del Veneto, e il fatto che Vicenza si piazzi quarta - con 52 sforamenti dei limiti di legge dall'inizio dell'anno - nulla toglie alla gravità della situazione dell'aria.

Legambiente Veneto ha diffuso i dati raccolti da Arpav nei primi mesi dell'anno: Padova ha superato i limiti di legge 75 giorni, Treviso 71, Verona 59, Vicenza 52, Venezia 47, Rovigo 45 e Belluno 35 giorni. Il massimo consentito è invece 24 giorni all'anno oltre i limiti.
"Nelle città del Veneto i giorni di superamento si avviano ad essere il triplo di quelli consentiti dalla legge - accusa Michele Bertucco, presidente di Legambiente Veneto - L'ozono è il contraltare dell'inquinamento da polveri sottili dei mesi più freddi. Entrambi sono un problema cronico, causato dal massiccio traffico veicolare. Le Amministrazioni Locali, la Regione Veneto e il Governo non possono continuare a procrastinare serie misure e politiche di contrasto al fenomeno dell'inquinamento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Coronavirus, tre nuovi casi a Vicenza: aumentano gli isolati su tutta la regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento