rotate-mobile
Cronaca piazza dei Signori

Allarme borseggiatori al mercato in piazza dei Signori: vicentine sbadate

Piazza dei Signori diventa terreno di caccia dei borseggiatori durante il mercato. Tre i furti denunciati avvenuti all'ombra della Basilica solo giovedì mattina. La polizia controllo i video delle telecamere di sorveglianza. La polizia: "Non lasciate le borse aperte"

Il mercato in piazza dei Signori diventa terreno di caccia dei borseggiatori, un fenomeno in aumento secondo la questura. Solo giovedì sono state tre le denunce raccolte dagli agenti. Nell'arco della mattinata le tre donne, la più anziana di 72 anni la più giovane di 25, al momento di pagare la merce acquistata alle bancarelle, non hanno più trovato il portafogli nella borsa. Prima di quel momento non si erano accorte di nulla. In tutti i casi le somma rubate non sono ingenti, ma con il contante sono spariti anche i documenti, i bancomat e le carte di credito delle tre vittime.

Piazza dei Signori è una delle zone più sorvegliate della città, ma, complice la confusione dovuta al mercato, per gli agenti di polizia non è stato possibile individuare i borseggiatori. L'ipotesi investigativa è che si tratti di donne capaci di mescolarsi nella folla senza dare nell'occhio e destare sospetti. 

I video delle telecamere avrebbero inoltre evidenziato come nell'enfasi della caccia all'occasione, molte clienti delle bancarella non prestino attenzione alle loro borse lasciate spesso distrattamente aperte tra un acquisto e l'altro. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme borseggiatori al mercato in piazza dei Signori: vicentine sbadate

VicenzaToday è in caricamento