rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Bassano del Grappa

Alice Bellotto, gli scatti glamour diventano un calendario per il Kenya

Non finisce di stupire la splendida bassanese eliminata da Miss Italia: in Africa per una "vacanza di lavoro" ha deciso di usare gli scatti per raccogliere fondi a favore dei bimbi kenioti

Conoscendola, con la sua verve e vivacità, oltre che con la sua prorompente bellezza, nessuno ci toglierà dalla testa che Alice Bellotto non ha varcato la soglia del Grande Fratello per... manifesta superiorità intellettuale. Una conferma ce l'ha data oggi, inviandoci questa nota, semplice e diretta, per presentare il suo calendario.

"Ufficialmente non esiste un nome vero e proprio al progetto, in quanto tutto è nato ed è stato sviluppato in un tempo rapidissimo e a dirla tutta mi ha colto completamente impreparata. Cerco di spiegarlo brevemente: il servizio in origine non doveva proprio esserci, eravamo in Kenya per lavoro.Le ultime due giornate,visto che io ed il fotografo Alberto Buzzanca ci conosciamo da tempo,abbiamo pensato di realizzare alcuni scatti per ampliare il portfolio di entrambi.
Al ritorno, visionato il lavoro,abbiamo pensato che avremmo potuto utilizzarlo in qualche modo; abbiamo fatto vedere le foto ad un cliente in comune (KLIKSERVICE) , che vedendole ha detto : " sono troppo glamour per utilizzarle come pubblicità per la mia azienda...si potrebbe realizzare un calendario per raccogliere fondi per qualche associazione o istituto locale. Alice saresti daccordo a rinunciare al tuo compenso e fare qualcosa per gli altri?".
Essendo appena tornati, e avendo visto come vivono gli abitanti locali,di primo impulso ho risposto : " ok, facciamolo, ma i fondi vorrei fossero devoluti alla popolozione kenyota".

ESCLUSIVA: Alice Bellotto in Kenya


 
Subito e di comune accordo, l'idea del cliente si è trasformata in realtà.
 
Lavorare per beneficienza non era mai rientrato nei miei piani, non avevo mai visto niente di simile prima di andare in questo paese e mi sono realmente resa conto che non facciamo mai abbastanza per gli altri.
Il cliente mi ha fatto capire che rinunciando al mio compenso avrei aiutato molte persone. Sono sicura che tutto questo mi cambierà, magari sarà un flop colossale,ma non importa, quando mi metto in testa una cosa la porto fino infondo.I risultati si vedranno strada facendo!
Se poi, come sostiene Fausto, presidente dell'azienda, sarà un "successone " (passatemi il termine), sicuramente valuterò di utilizzare ancora la mia immagine a scopo benefico.
 
Sono molto suriosa sul come verrà accolta questa mia decisione. L'uscita è prevista per i primi di Gennaio,tempi tecnici permettendo,composit , stampa , pubblicità ecc..Ci siamo presi con l'acqua alla gola,ma questo non ci scoraggia di certo!
La realtà del Kenya l'ho vissuta 10 giorni...e io ed Alberto abbiamo avuto l'occasione di uscire dal villaggio,visitare il safari e la città di Malindi, e abbiamo potuto constatare di persona, la lotta contro la vita.
 
Tengo molto a questo progetto e credo che tutte le persone che mi aiuteranno a portarlo avanti scopriranno che fare beneficienza "FA STARE BENE".
Cosa potrei desiderare per il nuovo anno che sta arrivando?
Potrei chiedere un grande successo lavorativo, ma mi accontento di chiedere la felicità e la salute per tutte le persone che lottano ogni giorno per un pacco di farina, e per le persone a me vicine.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alice Bellotto, gli scatti glamour diventano un calendario per il Kenya

VicenzaToday è in caricamento