rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Marano Vicentino

Marano, 17enne investito in coma: appello del sindaco

Il primo cittadino Piera Moro ha fatto un appello pubblico a tutti i maranesi affinché stiano vicino alla famiglia di Alex Pietribiasi, in fin di vita dopo l'incidente di sabato 3 giugno

"Cari cittadini, vi chiedo di unirci ad Alex Pietribiasi ed ai suoi familiari, per chi è credente con una preghiera forte, per chi non lo è con un pensiero, per accompagnarli nel superamento positivo di questo momento tanto difficile. Grazie a tutti i cittadini che condiveranno questa vicinanza".

Così il sindaco di Marano, Piera Moro, lancia un appello sul blog locale, affinchè tutta la comunità si stringa attorno ai famigliari del 17enne investito da un'auto pirata mentre era in sella alla suamoto, sabato 3 giugno. Le condizioni del ragazzo, che aveva perso il casco nella caduta, sono sembrate subito disperate, tanto da essere trasportato al San Bortolo in elicottero. Da allora il giovane è in coma e lotta tra la vita e la morte. "Il mio guerriero" ha scritto la mamma sulla sua pagina Facebook. 


Nelle ore successive, il responsabile dell'incidente è stato rintracciato dalla polizia locale, grazie ad una fulminea indagine basta sulle immagini dei Targa System. L'uomo, un 57enne marocchino residente in paese, è stato denunciato per lesioni gravissime, fuga ed omissione di soccorso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marano, 17enne investito in coma: appello del sindaco

VicenzaToday è in caricamento