menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La pista ciclabile in via tovo

La pista ciclabile in via tovo

Due aggressioni sessuali in pochi giorni: è caccia al maniaco della pista ciclabile

In paese non si parla d'altro. Il maniaco seriale, dopo aver aggredito una 40enne mercoledì, nel pomeriggio di venerdì si è scagliato addosso a un'altra donna, salvata da un giovane che stava passeggiando con il cane

Due aggressioni sessuali lungo la pista ciclabile in via Tovo ad Altavilla, vicino al laghetto artificiale, stanno preoccupando i residenti. Dopo l'assalto, di tre giorni fa, a una 40enne da parte di un giovane di colore travisato dalla mascherina e dal cappuccio della felpa, nella giornata di venerdì il maniaco ha colpito ancora, nello stesso luogo, questa volta ai danni di una 45enne. 

Nel primo caso la donna è stata assalita mercoledì verso le 15.30 mentre stava passeggiando. Secondo la testimonianza della vittima, il maniaco è spuntato fuori all'improvviso e, dopo averla presa per un braccio, ha iniziato prima a palpeggiarla e poi l'ha gettata a terra, masturbandosi davanti a lei mente le intimava di restare ferma. L'aggressore si è poi rivestito allontanandosi in fretta. La 40enne, ancora sotto choc, ha poi denunciato il fatto ai carabinieri. 

Il maniaco seriale, venerdì, è poi ritornato all'attacco, aggredendo questa volta una 45enne  originaria dell'Est Europa. La donna, in questo caso, è stata soccorsa da  un giovane che stava passeggiando con il cane. L'episodio è accaduto verso le 13:30, sempre in via Tovo. Il soccorritore, dopo aver sentito le urla della vittima, è corso lungo la ciclabile e ha visto un uomo di colore - con il cappuccio della felpa sul capo e con la mascherina addosso - che era sopra alla signora che aveva gettato per terra. L'aggressore, appena visto il giovane, se l'è data a gambe. 

Sugli episodi stanno indagando i carabinieri che cercano di risalire al responsabile anche attraverso le descrizioni fatte dalle vittime. La caccia al maniaco è aperta, anche attraverso i filmati delle telecamere presenti nelle vicinanze del luogo delle aggressioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amici 2021, ecco i nomi dei finalisti: le anticipazioni

Ristrutturare

Tutte le informazioni sul Superbonus 110% infissi e finestre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento