Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Anziano pestato a sangue per futili motivi: aggressore incastrato dalle telecamere

L'aggressione è avvenuta lo scorso 27 febbraio in centro a Sandrigo. In manette un 39enne

Giuseppe Rutigliano, 39enne, già noto alle forze dell'ordine, nella serata di lunedì è stato arrestato dai carabinieri di Sandrigo con l'accusa di lesioni personali aggravate. L'uomo, originario di Bari, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio è stato individuato quale autore di un'aggressione per futili motivi a danno di un 75enne avvenuta lo scorso 27 febbraio in centro a Sandrigo.

I carabinieri, monitorando le immagini registrate da tutte le telecamere del centro abitato, nonché raccogliendo alcune testimonianze hanno ricostruito l'accaduto. L'autore del pestaggio nelle immagini raccolte colpiva anziana al volto, provocandogli lesioni gravissime. Il suo gesto non era stato dettato da nessun motivo in particolare: solo una violenza cieca e rabbiosa nei confronti di un uomo più fragile che non aveva nessun mezzo per contrapporsi alla furia del 39enne. I colpi inflitti al povero anziano  causavano danni molto gravi, con una vistosa tumefazione all'orbita oculare .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano pestato a sangue per futili motivi: aggressore incastrato dalle telecamere

VicenzaToday è in caricamento