Aggressione al bar Moresco per sigaretta: denunciati papà e figlio "modello"

Lo scorso 9 giugno,i due hanno avuto un violento alterco nel bar a Campo Marzo: a farne le spese il titolare di 65 anni e la figlia 38enne, che sono stati costretti a ricorrere alle cure dei sanitari

Rintracciati i colpevoli della violenta aggressione, il 9 giugno, ai titolari del bar Moresco in Campo Marzo. Si tratta di uno studente modello a scuola ma autore con il papà di un pestaggio che gli è costato una denuncia per lesioni aggravate. Il ragazzo di 16 anni, che frequenta un istituto di Vicenza  con il papà di 36 anni, si è reso protagonista di un alterco in un bar a Campo Marzo: a farne le spese il titolare di 65 anni e la figlia 38enne, che sono stati costretti a ricorrere alle cure dei sanitari, che per loro avevano indicato prognosi comprese tra i 30 e i 40 giorni.

Ai due, che abitano in uno dei comuni dell'hinterland del capoluogo, i poliziotti della Squadra mobile di Vicenza sono arrivati al termine di una paziente indagine, nella quale hanno avuto un ruolo decisivo le scarpe da ginnastica indossate dal ragazzo, che sono state viste da una telecamera privata. L'aggressione dei due baristi, che non hanno avuto dubbi nel riconoscerli, è avvenuto dopo il "rimbrotto" del 65enne nei confronti dell'uomo, di origine pugliese e con precedenti, che all'ingresso del locale ha spento una sigaretta a terra.

A quel punto i due, secondo il racconto delle vittime e di altri testimoni, si sono gettati come una furia contro il barista e successivamente contro la figlia, che nella colluttazione inizialmente aveva perso i sensi, colpendoli entrambi con pugni, schiaffi e pugni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Coronavirus, Vicenza maglia nera come numero di positivi

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento