rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Centro Storico / Viale Dalmazia

Aggredito con una bottiglia rotta dopo aver difeso la compagna

È accaduto nei pressi di Via Dalmazia. All’origine dell’aggressione l’intervento della vittima in difesa della donna

Nei giorni scorsi, nei pressi di Via Dalmazia, gli equipaggi della sezione Volanti della Questura di Vicenza, sono intervenuti in seguito a una richiesta pervenuta da alcuni passanti che segnalavano una lite tra due uomini.

Giunti sul posto, gli agenti hanno identificato C.K, cittadino liberiano classe 83 il quale, a dire della parte lesa e di alcuni testimoni, poco prima aveva colpito con una bottiglia in vetro il compagno di una donna presente al momento dei fatti.

All’origine dell’aggressione l’intervento della vittima in difesa della donna che poco prima, per errore, aveva allontanato dal terreno, con un calcio, un sacchetto in plastica. All’interno della busta era custodito il pranzo del cittadino liberiano che, adirato per il comportamento della donna, l’ha aggredita con insulti e minacce. In difesa di quest’ultima è intervenuto il suo compagno che, nonostante gli inviti alla calma, ha ricevuto ulteriori improperi dall’uomo sino ad essere colpito, al braccio, da una bottiglia rotta.

Le Volanti, una volta intercettato il responsabile, lo hanno sottoposto a perquisizione al termine della quale hanno rinvenuto nella sua disponibilità una tessera sanitaria di una cittadina vicentina denunciata smarrita alcuni giorni prima. La vittima, sebbene soccorsa dal 118, non ha necessitato di ulteriori cure mediche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito con una bottiglia rotta dopo aver difeso la compagna

VicenzaToday è in caricamento